Mercurio, l’unico metallo liquido al mondo

Mercurio – Hg (hydrargyrium) è l’unico metallo liquido sulla terra. Raffreddato a -38,9 °C diventa solido e duro come l’acciaio e può essere battuto mentre la sua temperatura di ebollizione è a 356,7 °C.

A causa della sua eccezionale densità (1 litro di mercurio pesa ben 13,56 kg) la palla di ferro vi galleggia senza problemi.

Grazie alle sue proprietà il mercurio trovò molto vasto utilizzo – nell’estrazione di oro, in medicina, cosmesi, odontoiatria, industria chimica e bellica, agricoltura, la dilatazione costante lo rese adatto per l’impiego nei termometri, la conducibilità fu sfruttata nel campo elettrico e elettronico. Gli alchimisti erano convinti che tutti i metalli derivassero da mercurio e zolfo e che a partire da questi due elementi si può produrre sia l’oro che la pietra della saggezza.